Tendenze

Nuove tendenze del 2021

Il 2020 già definito annus horribilis per l’economia è stato segnato da profonde trasformazioni e ne comporterà ancora della altre. Molti store stanno iniziando a sfruttare l’opportunita del digitale e ad impiegare la tecnologia per operare in ambienti sicuri rivisitando così pure l’esperienza della clientela.

Il nostro store ad esempio si è dotato di nuovi arredi in cristallo per consentire maggiore visibilità ed aumentato l’area verde affinché il cliente possa vivere un’esperienza più rilassante e segnalare l’impegno crescente della nostra azienda al fine di rendere il proprio lavoro più sostenibile. A questo riguardo, infatti, negli ultimi anni gradualmente abbiamo inserito sempre più prodotti ecologici oppure realizzati in materiale vegano.

Consultando le riviste di moda online, come Marie Claire, Elle, Io Donna e Vogue, abbiamo un panorama delle tendenze di moda più importanti per il prossimo anno come sono emerse dalle sfilate di New York, Parigi e Milano. Ad ispirare le principali maison, l’emergenza coronavirus che ha trasformato le nostre vite costringendo a lavorare da casa, ad .adottare misure di distanziamento sociale ed altre precauzioni per la nostra sicurezza.

La sfera domestica è entrata, dunque, nella moda. Come ci è entrata ?

La risposta degli stilisti è stata articolata e può essere sintetizzata in tre posizioni principali. La premessa è la realtà; infatti, se le normative hanno limitato di fatto la nostra liberta’ di movimento, la casa è divenuta per forza un luogo di prigione, una gabbia o una rete anche se talvolta dorata e riccamente decorata. Compaiono dunque design a gabbia , design a rete, catene da portare al collo o come applicazioni, gioielli sgargianti e di grosse dimensioni spesso di forma ovale come la trama della catena o circolare come gli oblo’ attraverso cui si osserva e si sogna uno stato di essere lontano dalla attuale limitazione fisica e praticamente pensati per le riunioni e le call virtuali in un periodo di smartworking.

protagonista della dimensione domestica è di certo la finestra, che permette l’evasione dalle mura domestiche e di posare lo sguardo sul mondo naturale ed i suoi abitanti, la fantasia floreale ed animalier è il secondo elemento distintivo del 2021 da portare in total look, su stampa da testa a piedi ed il fiore come elemento 3d fa la sua comparsa in ogni genere di accessori.

Il sentimento di gioia che si prova trovandosi immersi nella natura trova la sua espressione piu estrema in capi di abbigliamento realizzati con patchwork floreali, un tripudio di colori e di forme diverse.

Il desiderio di evasione prosegue nella dimensione del sonno: capi dalle linee over, realizzate in materiali confortevoli e caldi o legati ai ricordi dell’ infanzia come il pelouche proposto per accessori e jumper in colori fluo. Sogno ed evasione ispirano anche una donna eterea, in abito lungo o addirittura in sottoveste che si intraveda sotto pannelli di seta colorati e trasparenti

l’emergenza coronavirus con i suoi dispositivi di sicurezza piu comuni ha ispirato direttamente gli stilisti : guanti lunghi, da portare anche in estate, spalle larghe a forme diverse aguzze, bombate, comunque sempre a prova di distanziamento sociale, mascherine che si trasformano in cappelli a tese lunghe e trasparenti, abiti iridescenti che ricordano il gel, l’acqua e le coperte termiche usate dagli operatori sanitari.

Il 2021 è l’anno del tailleur, da portare anche con il pantalone meglio se in rosso cardinale ed in generale se abbinato a design strutturati e militari . In tema di moda transgenere fanno la comparsa nelle collezioni donna il cardigan e soprattutto il gilet proposti in molteplici versioni: over, attillati, con paillettes e con bottoni gioiello. Il 2021 è anche l’anno della maglieria, dal cashmere super sottile alla lana anche a treccia grossa da indossare sia di giorno che di sera.

In tema di colori il nero è predominante , ma è anche molto usato il verde nelle varianti lime e menta, non solo questi colori tuttavia, anche il colore terra è molto usato ed il color block in abbinamenti audaci.